A partire da oggi 11 marzo 2021 gli operatori volontari in Servizio civile universale oppure i giovani che hanno concluso nel 2021 il Servizio Civile avranno la possibilità di acquisire autonomamente la “Certificazione Unica 2021” relativa agli assegni di servizio civile che il Dipartimento ha corrisposto loro nell’anno d’imposta 2020, secondo i modelli approvati dall’Agenzia delle Entrate .

Gli assegni di servizio civile non sono più inquadrati tra i compensi assimilati a lavoro dipendente , bensì tra i cosiddetti “redditi diversi”, quindi esenti da ogni imposizione tributaria .

Per ottenere il certificato occorre accedere alla Sezione volontari, Area riservata volontari, con le modalità previste, scaricabile entro e non oltre il 28 febbraio 2022 .