Il 14 gennaio u.s. sono state adottate le “Disposizioni concernenti la disciplina dei rapporti tra enti e operatori volontari del servizio civile universale” che sostituiscono il “Prontuario concernente la disciplina dei rapporti tra enti e volontari del Servizio civile nazionale” del 2015.

Tra le novità introdotte dalle nuove disposizioni, e precisamente all’art. 3, è prevista la possibilità per i giovani risultati idonei non selezionati, se interessati, di poter essere assegnati in altri progetti che presentano posti vacanti.

Si invitano, pertanto, i giovani idonei non selezionati, se interessati, a contattare gli enti presso cui hanno presentato domanda per conoscere quali enti hanno disponibilità di posti per progetti affini, così da poter essere eventualmente impiegati in altro progetto.

(fonte: Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, 21/01/2019)